Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Ventimiglia Calcio viene sconfitto dal Pietra Ligure

Buon esordio di Alessio Sammartano, "pescato" dal coach Fiore addirittura tra gli allievi 2002

Ventimiglia. Partita di fine stagione tra Pietra Ligure e Ventimiglia Calcio con i granata che potevano tranquillamente vincere ma hanno finito per perdere a causa di un contropiede a pochi minuti dalla fine. Il club di confine resta con i suoi 39 punti, in attesa di chiudere il campionato al Morel con il Genova Calcio.

Nonostante il caldo le emozioni non sono mancate anche se i ritmi sono stati blandi tra due squadre che non avevano nulla da perdere né da guadagnare. Decisivi due rigori, entrambi nel primo tempo: il primo per un’ingenuità difensiva granata, trasformato da Baracco; il secondo per un atterramento di Cafournelle, trasformato dal baby-bomber Salzone, giunto al tredicesimo sigillo stagionale.

Da segnalare nei minuti finali il buon esordio in prima squadra di Alessio Sammartano, “pescato” dal coach Fiore addirittura tra gli allievi 2002.

Pietra Ligure-Ventimiglia Calcio 2-1 (Baracco 14′, Tarditi 88′) (Salzone 22′)

Pietra Ligure: Tufano, Bottino, Baracco, Micci, Barone, Rovere, Rossi, Titi, Delfino, Monteanni, Tomao A disposizione: Romano, Spadoni, Danio, Zunino, Tarditi, Centino, Bianco

Ventimiglia: Scognamiglio, Mamone, Serra, Ala, Ierace, Musumarra, Cafournelle, A. Rea, Galiera, Salzone, Felici A disposizione: Bevilacqua, Peirano, Trimboli, Oliveri, Sammartano, Principato