Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alti e bassi per i tennisti imperiesi: Fognini ancora ko, Mager avanza in provenza foto

L'armese è stato eliminato al primo turno dal Master 1000 di Madrid, il sanremese ha sconfitto Ernest Gulbis

Taggia. Alti e bassi per i tennisti della nostra provincia impegnati in questa settimana in tornei di diverso livello. Male Fabio Fognini eliminato al primo turno dal Master 1000 di Madrid contro un avversario alla sua portata come l’argentino Leo Mayer che ha avuto invece la meglio con lo score di 6/3 6/4.

Negli ultimi tre tornei giocati da ‘Fogna’ sulla terra rossa in questo 2018 è arrivata una sola vittoria e il suo bilancio non può essere soddisfacente solo per il fatto che sia ancora in corsa nel torneo di doppio. Buone notizie giungono invece dal meno importante torneo ‘challenger’ che si sta giocando ad Aix en Provence.

Il sanremese Gianluca Mager, 23 anni, è riuscito ad entrare nel tabellone principale attraverso le qualificazioni e al primo turno si è tolto la grande soddisfazione di eliminare 7/5 7/6 l’ex n.10 al mondo Ernest Gulbis. Il lettone, oggi di poco entro il n. 200 del ranking Atp, si è arreso a Mager n.380 al termine di una dura battaglia giocata in due giorni causa maltempo.

Se il meteo lo consentirà, oggi pomeriggio Mager scenderà in campo contro il 19enne nizzardo Elliott Benchetrit che ha ottenuto una wild card e nel primo turno ha sconfitto, contro ogni pronostico anche quelli delle scommesse autorizzate, il suo connazionale Jeremy Chardy che nelle classifiche Atp lo precede di oltre 300 posizioni.