Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ospedaletti cade a Ceriale, 1 a 0 per i padroni di casa

L'estremo difensore biancazzurro blocca ogni occasione degli Orange, lanciati all'attacco durante tutto il secondo tempo

Più informazioni su

Comunicato stampa. La sfida tra Ospedaletti e Ceriale, giocata ieri pomeriggio, ha visto un primo tempo equilibrato dove le occasioni si sono divise tra ospiti e padroni di casa.

La prima e definitiva rete arriva sulla respinta di una palla rimbalzata in area dopo aver colpito la traversa. Mischia e pallone che si insacca alle spalle di Farsoni.

Poi due grandissime occasioni con Luca Gambacorta: la prima uscita di un niente dall’incrocio dei pali e seconda nella quale la palla impatta sulla traversa e invece di tornare in campo schizza sul fondo. Si riassume così l’episodio che vale la vittoria del Ceriale.
Nel secondo tempo l’Ospedaletti ha giocato tutto in attacco, pressing continuo che non è bastato a varcare la linea di difesa del portiere, al quale va riconosciuto di aver superato se stesso, contribuendo decisamente a salvare il risultato.

Non ci rimproveriamo niente, né dal punto di vista dell’impegno né sotto il profilo della grinta. Anzi, il secondo tempo è stato giocato in maniera esemplare. Abbiamo creato tantissime occasioni, purtroppo senza riuscire a gonfiare la rete.
La partita finisce, immeritatamente, sullo 0 a 1.

Nota di merito per Riccardo Biffi che ha giocato la sua prima sfida dal primo minuto.

La rosa di partenza: Farsoni, Alasia, Cadenazzi, Cariello, Feliciello, Rossi, Geraci, Biffi, Gambacorta, Miceli, Espinal.

A disposizione di mister Roberto Biffi: Cedeno, Calabrese, Orlando, Meo, Grisi, Lamberti.
Sostituzioni: Sturaro F. entra per Miceli al 10° st, Lamberti al posto di Rossi al 22° e Calabrese per Biffi al minuto 40.

Ammoniti: –
Espulsioni: –

Gli avversari guidati dal tecnico Fabio Ghigliazza hanno schierato: Breuwer, Michero, Gloria, Gervasi, Fantoni, Illiano, Setti, Ardissone, Faedo, Guardone, Corsini.

A disposizione: Ebe, Quarone, Decia, Scannapieco, Donà, Ancona, Hdidich.
Segna il numero 7 Setti.

Direttore di gara: Alessandro Barbieri – Assistente 1 Michela Troina – Assistente 2 Stefano Fucilli

Più informazioni su