Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Sanremese allunga in classifica grazie alla rete di Lauria, 1 a 0 sul campo del Sestri Levante foto

La rete di Lauria al minuto 68 regala alla Sanremese il successo sul campo del Sestri Levante

Più informazioni su

Sanremo. La rete di Lauria al minuto 68 regala alla Sanremese il successo sul campo del Sestri Levante. Una vittoria che vale per i matuziani l’allungo in vetta a +6 sulle inseguitrici Real Forte Querceta e Ponsacco, oggi fermate sul pari rispettivamente da Serravezza Pozzi e Massese.

Prima frazione di gioco interamente a tinte biancoazzurre.

Al 5’ Lo Bosco, dopo una discesa sulla destra, serve Scalzi che dall’interno dell’area di rigore tenta la conclusione, para a terra Adornato.

Tre minuti più tardi, su un cross dalla destra, Cacciatore svetta e colpisce di testa, palla alta.

Al 16’ la punizione di Scalzi dai 25 metri finisce alta sopra la traversa. Dopo due minuti Scalzi si libera di tre avversari, mette al centro ma la palla sfila, la recupera Lauria che serve Gagliardi e la conclusione del numero 11 biancoazzurro finisce fuori.

Al 30’ prova la conclusione ancora Gagliardi, para a terra Adornato. Al 37’ altra occasione per Scalzi su calcio di punizione. Il portiere avversario blocca il tentativo del numero 27.

Il primo tempo si chiude con l’ennesima occasione per la Sanremese. È il 44’ quando Gagliardi tenta la conclusione di destro ma la palla tocca il palo e termina la propria corsa sul fondo.

Al 58’ la prima chance della ripresa. Lo Bosco ruba palla in area avversaria, serve Lauria in mezzo ma la conclusione del numero 10 matuziano viene respinta prima da un difensore e poi dal portiere.

Passano 10 minuti e la Sanremese trova la rete del vantaggio. Su calcio d’angolo Cacciatore colpisce di testa, la palla finisce prima sulla traversa poi sul piede di Lauria che la deposita in rete.

Al 75’ ci prova il Sestri Levante con Armato che tenta la conclusione all’altezza del dischetto, palla tra le braccia di Salvalaggio. Dopo pochi secondi la prima occasione in maglia biancoazzurra per Jawo che vede finire il suo tentativo in angolo deviato da un difensore.

Al minuto 82 il Sestri Levante rimane in 10 uomini per via dell’espulsione di Orlando, entrato in campo da pochi secondi.

A 5 minuti dal termine conclusione potente di Caboni dalla distanza, Adornato si supera e devia sopra la traversa.

In pieno recupero l’ultima occasione per la Sanremese con Lo Bosco che entra in area, salta un difensore, tira e Adornato gli nega la gioia del gol con un intervento provvidenziale.

Al triplice fischio grande festa per la squadra che è andata a raccogliere il caloroso abbraccio dei numerosi tifosi biancoazzurri presenti oggi al “Sivori” di Sestri Levante.

Unica nota negativa della giornata l’infortunio occorso a Costantini in uno scontro di gioco all’inizio della ripresa. Le sue condizioni sono ora in fase di valutazione.

Una partita molto difficile, mi preme fare i complimenti ai nostri avversari, una squadra bene organizzata – ha dichiarato al termine della partita mister Massimo Costantino – la nostra vittoria è meritata, abbiamo avuto circa 7 palle gol e due pali colpiti. Di conseguenza credo che, al di là della prestazione importante, siano stati importanti anche i numeri. Al termine del campionato mancano ancora 12 partite, ci sono 36 punti in palio. Siamo molto felici per la classifica, ce la godiamo fino a domani quando riprenderemo gli allenamenti in vista dell’impegno di Coppa Italia di mercoledì. Andiamo avanti con la consapevolezza che stiamo migliorando sotto molti aspetti”.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 22 Salvalaggio, 3 Fiore, 5 Cacciatore, 6 Castaldo, 4 Bregliano, 24 Rotulo (17 Boldini), 21 Costantini (15 Magrin), 11 Gagliardi (25 Jawo), 27 Scalzi (7 Colantonio), 10 Lauria, 9 Lo Bosco (30 Caboni)

A disposizione: 32 Pronesti, 2 Barka, 13 Anzaghi, 23 Negro

Allenatore: Massimo Costantino

Sestri Levante: 1 Adornato, 2 Mazzotti (16 Garibotti), 3 Raso, 4 Oane, 5 Cammaroto, 6 D’Ambrosio (20 Roumadi), 7 Battaglia, 8 Piras (19 Dotto), 9 Armato (17 Orlando), 10 Ianniello, 11 De Vivo

A disposizione: 12 Confortini, 13 Benga Samba, 14 Bergamino, 15 Righetti, 18 Cuneo

Allenatore: Antonio Dell’Atti

Arbitro: Sig. Angelo De Leo di Molfetta

Assistenti: 1° Sig. Francesco Monella di Chiari; 2° Sig. Luca Garatti di Crema

Marcatori: 68’ Lauria

Ammoniti: Raso, Gagliardi, Battaglia, Pane, Colantonio

Espulsi: Orlando

Recupero: 0’, 7’

Calci d’angolo: 1-8

Più informazioni su