Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spazio interviste, mister Costantino: “Ripartiamo consapevoli che non possiamo più mancare un’opportunità del genere”

Il commento dell'allenatore e del difensore Luigi Castaldo

Saletta stampa del Comunale. “E’ stata sotto più punti di vista una domenica no.” Con queste parole è iniziato l’appuntamento con la consueta conferenza stampa della settimana insieme a mister Massimo Costantino e, per questa occasione, al difensore Luigi Castaldo.

“Ho detto ai ragazzi ripartiamo innanzitutto con entusiasmo e consapevolezza che abbiamo sbagliato qualcosa.” Dopo tre vittorie consecutive infatti, i biancoazzurri si sono fatti sfuggire l’opportunità di sorpassare la capolista Ponsacco, perdendo 3 a 1 contro l’Albissola.

“Abbiamo analizzato gli errori fatti con molta tranquillità – ha continuato il tecnico – ma non dobbiamo più mancare un’opportunità del genere.”

“Mister, avete sentito un po’ la pressione dell’obiettivo sorpasso?La squadra non ha fatto vedere il miglior gioco possibile…”

“Potremmo dire tante cose su questo punto. Rimango dell’idea che l’opinione che si può avere o meno di una partita è frutto del suo risultato. Se noi avessimo fatto un gollettino in più, probabilmente adesso staremo parlando di una squadra cinica.

Oggettivamente dei tre gol subiti, due sono frutto di errori da parte nostra. Riepiloghiamo: due reti su palla inattiva, uno per un retropassaggio sbagliato. La prestazione non è lo specchio della partita.”

Dello stesso avviso il difensore Luigi Castaldo che lancia subito una precisazione: “Occhio a pensare che il Ponsacco sia l’unica favorita e sola nostra diretta concorrente per la vittoria del campionato. Il Real Forte Querceta è, secondo me, dopo i rinforzi del mercato invernale, la nuova vera rivelazione.”

Insomma se l’impresa della Sanremese era difficile prima, ora si complica ancora di più.