Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Massimo tre giovani calciatori in campo, il provvedimento della LND

Per le gare dell’attività ufficiale della stagione sportiva 2018/19

Il consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, nella riunione del 15 dicembre 2017, ha deliberato in merito agli obblighi minimi di partecipazione dei calciatori, in relazione all’età, per le gare dell’attività ufficiale della stagione sportiva 2018/19, riferite alle società partecipanti al campionato nazionale di Serie D, ai campionati regionali di Eccellenza e Promozione, nonché alla Coppa Italia di Serie D, alla fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti della L.N.D. e alle gare di spareggio-promozione fra le squadre seconde classificate nei Campionati di Eccellenza.

La novità principale del provvedimento, rispetto al passato, è data dal contingente complessivo di tre giovani calciatori (e non più quattro) quale limite massimo che i comitati potranno comunque prevedere, per i rispettivi Campionati di Eccellenza e di Promozione, per il numero massimo da impiegare obbligatoriamente in campo.

Le norme sono contenute nel Comunicato Ufficiale L.N.D. n. 166 del 19 Dicembre 2017.