Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A marzo torna la Granfondo Sanremo–Sanremo “La Classicissima”

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di ciclismo, in calendario proprio il giorno dopo la Milano-Sanremo dei professionisti

Sanremo. Si terrà, il prossimo 18 marzo, la quarta edizione della Granfondo Sanremo–Sanremo “La Classicissima”. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di ciclismo, in calendario proprio il giorno dopo la Milano-Sanremo dei professionisti.

Al via manca poco più di un mese e per questo stanno per arrivare le prime scadenze per la Sanremo – Sanremo, “La Classicissima” del prossimo 18 marzo. Quella di quest’anno sarà una formula rinnovata che prevede due tracciati: il percorso lungo di 115 km, per un dislivello complessivo di 1850 metri, e quello medio di 80 km, con un dislivello di 1000 metri. La partenza di entrambi le gare sarà alle 9 in piazza Cesare Battisti.

Dopo una prima parte congiunta che porterà i partecipanti prima ad Ospedaletti, Bordighera e Camporosso, poi in Val Nervia (Dolceacqua, Isolabona e Apricale) ed in Valle Argentina (Vignai, Badalucco e Taggia), i percorsi si divideranno con il medio che si dirigerà subito verso il traguardo fissato in cima al leggendario Poggio, mentre il lungo concederà ai partecipanti anche l’emozione della Cipressa (altra salita mitica della Milano – Sanremo) dopo aver oltrepassato Riva Ligure, Santo Stefano al Mare e San Lorenzo al Mare. Prima di arrivare al Poggio sono previsti i passaggi anche a Terzorio, Pompeiana e Castellaro.

“L’auspicio è quello di avvicinarsi alla partenza a un migliaio di iscritti – ha detto Fabrizio Fusini, presidente dell’UC Sanremo – Abbiamo studiato due percorsi per andare incontro ad ogni livello di preparazione: uno medio alla portata di tutti, con la salita di Bajardo, che pur se lunga ha pendenze dolci ed è agevole anche in caso di giornata non fredda per l’assenza di ombreggiature, ed uno lungo per chi è più avanti di preparazione ed ha caratteristiche di finisseur su un tracciato misto”.

Una festa quindi per il ciclismo ma anche per il territorio stesso, che potrà essere ammirato in alcuni dei suoi angoli più suggestivi da tutti gli appassionati delle due ruote che verranno in riviera. Le strade dell’entroterra ligure si prestano infatti alla perfezione per offrire una giornata di sport con un percorso affascinante sul quale, solo poche ore prima, si sono sfidati i professionisti.

La manifestazione avrà anche un importante risvolto turistico, favorendo la permanenza su più giorni di tutti gli appassionati di ciclismo (si prevedono arrivi da tutt’Italia e anche dall’estero) che avranno quindi la possibilità il 17 marzo di applaudire i campioni e il giorno dopo di misurarsi sulle stesse strade. “Ci aspettiamo ciclisti provenienti prevalentemente dal nord Italia e dalla Francia, anche se nelle scorse edizioni abbiamo avuto partecipanti giunti appositamente anche da più lontano come per esempio dall’Inghilterra – aggiunge Fusini – Negli ultimi anni si sta poi assistendo ad una crescita anche del “movimento femminile”. Ad ogni partecipante sarà offerto un pacco gara con prodotti del territorio e specifici per lo sport. Al seguito della corsa ci saranno i mezzi di soccorso con le ambulanze ed il servizio meccanico. Presso il Palafiori di corso Garibaldi, che fungerà da base logistica della manifestazione oltre che sede delle premiazioni, saranno messe a disposizione le docce calde e ci sarà l’immancabile pasta party post gara”.

Le iscrizioni sono aperte sul sito ufficiale della manifestazione www.classicissima.it . Fino al 28 febbraio ci si potrà iscrivere con la tariffa agevolata di 35 euro. Dal 1 al 14 marzo la quota on line sarà invece di 45 euro, mentre le ultime iscrizioni sul posto (50 euro) sono previste il 17 marzo al Palafiori. Sarà un weekend di grande ciclismo nella località regina della Liguria di ponente e per questo vi invitiamo a non perdere l’occasione di esserci ma da protagonista! Per tutte le informazioni visitate sempre il sito ufficiale della manifestazione www.classicissima.it