Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Asd Ginnastica Riviera dei Fiori a Torino per il Campionato nazionale individuale e syncro del trampolino elastico foto

Soddisfatti i tecnici che, supportati dall’intero staff tecnico societario, stanno ottenendo buoni risultati

Taggia. Dopo la pausa natalizia, ripartono tutte le attività agonistiche della Federginnastica, con un fitto calendario di gare che, praticamente, impegneranno tutti i fine settimana da qui ai primi di luglio, fatta eccezione per la Pasqua.

Molte saranno le competizioni che vedranno l’Asd Ginnastica Riviera dei Fiori protagonista, come organizzatrice e tra i partecipanti di tutte le 4 discipline olimpiche più la ginnastica per tutti e il parkur. Torino è stata la città che ha ospitato la 1ª prova del Campionato nazionale individuale e syncro del trampolino elastico settore Gold. Due i gironi che si contenderanno, al meglio delle due prove, l accesso alla finale nazionale in programma a fine maggio a Brindisi. I ginnasti della Riviera si sono dimostrati ‘pronti’ per questo inizio di stagione, salendo più volte sul podio e risultando con tutti i suoi 13 ginnasti nell’ottanta % della classifica che concederebbe il pass per i nazionali.

La gara, organizzata al meglio in una palestra ‘storica’ dalla Reale Società Ginnastica di Torino, la prima Associazione Sportiva affiliata alla FGI (da oltre 150 anni ). Come consuetudine, sono stati i più giovani ad iniziare a saltare, con la categoria allievi 1 (8/9 anni), gruppo numeroso dove nella maschile Pietro Carrera si è classificato 5° con 4 atleti del Torino che lo hanno preceduto per pochi decimi. Nella femminile 9° posto per Alessia Saccoccia con due esercizi ben eseguiti senza grossi errori. Nelle Allieve 2 (10/12 anni), la gara con più iscritte, primo podio di giornata con un ottimo terzo posto per Alice Eremita, 5ª Ottavia Corrent, 7ª Emma Ortu, 9ª Alice Pecchia seguite da Alice Pegoraro e Cecilia Forte, tutte in ‘odore’ di qualificazione se confermate, o perché no migliorate, le posizioni il 4 febbraio a Milano, sede della seconda prova. Sempre allievi, settore maschile, meritato argento per Thomas Soscara, che al rientro da un piccolo infortunio, ha ‘reagito’ alla grande eseguendo un ‘ libero ‘ con un buon livello di difficoltà.

Nelle Junior conferma ai vertici nazionali per Sima Papone, gradino più alto del podio ed esercizi che incrementano di volta in volta il valore delle difficoltà con un programma tecnico che dovrebbe ormai proiettarla verso l’attività internazionale. Nella stessa gara bene anche Vittoria Corrent, classificatasi al 5° posto. Junior maschile 6° posto per Francesco Bianchi che si è ben difeso in un gruppo di ginnasti alcuni sul podio di recenti gare internazionali. Altro oro nelle senior con l’ esperta e brava Giulia Bellone, che ha da alcuni giorni conseguito anche il brevetto di tecnico societario nel TE in FGI.

Passando alle gare syncro, prime nelle allieve Pecchia/ Ortu, 5 Saccoccia / Pegoraro e 9 Forte /Corrent Ottavia. Nel syncro junior vittoria per Papone/ Eremita e argento nei senior per Bellone / Corrent Vittoria.

Soddisfatti i tecnici Stefano Crastolla, Alice Nocerini, Elisa Addiego e Giulia Bellone, che, supportati dall’intero staff tecnico societario e disponendo di un buon impianto di allenamento presso il polo sportivo del Mercato dei Fiori, stanno ottenendo buoni risultati, magari migliorabili col rientro di Ludovica Razzoli e Sofia Bolla assenti a Torino. I dirigenti del sodalizio dovranno programmare anche l’inserimenti di nuove leve provenienti dai numerosi corsi proposti in varie palestre del ponente.