Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Sanremese manca l’obiettivo sorpasso sul Ponsacco, 1 a 3 contro l’Albissola foto

Mister Costantino: “Ripartiamo dall’applauso dei nostri tifosi”

Passo falso interno per la Sanremese che, alla prima del 2018 al “Comunale”, viene superata 3-1 dall’Albissola.

La gara, però, ha visto i padroni di casa partire subito arrembanti. Al primo minuto di gioco Lauria si fa largo in area a prova la conclusione, para Caruso. Al 4’ ci prova Lo Bosco, il numero 1 ospite è abile a respingere in angolo la conclusione.
Al 16’ la prima occasione di marca ospite con Cargiolli (che poi sarà votato migliore in campo dai giornalisti della tribuna stampa), la sua conclusione viene neutralizzata da Gavellotti.
Dieci minuti più tardi altra occasione per Lauria che, su punizione dalla tre quarti di Costantini, tenta la girata. Caruso devia in angolo.
Al 30’ ci prova Caboni. Servito da Lo Bosco, il numero 30 matuziano tenta la conclusione di potenza, palla alta.
La prima frazione si chiude con due occasioni per la Sanremese. Al 41’ Anzaghi serve Lo Bosco che colpisce di testa. Para Caruso. Due minuti più tardi gran palla di Caboni per Lauria, ma il numero 10 matuziano viene fermato sul filo del fuorigioco.

Nella ripresa parte forte l’Albissola. Al 4’ Corbelli da solo in area prova la conclusione ma spara a lato. Al 12’ ci prova ancora Corbelli, palla deviata in angolo. Ed è proprio sul conseguente angolo che gli ospiti trovano il vantaggio con Gargiulo che svetta di testa e la mette in rete.
La Sanremese prova a reagire e si rende pericolosa con un tentativo di testa di Lo Bosco su calcio d’angolo. Palla alta.
Al 17’ l’Albissola colpisce un palo su azione di calcio d’angolo con Cargiolli ma, 5 minuti più tardi, su un’azione fotocopia, trova la rete del 2-0. Sancinito batte il corner, Cargiolli la colpisce in anticipo e porta i suoi sul doppio vantaggio.
Passano pochi minuti e la Sanremese accorcia le distanze con una gran rete di Caboni che salta un difensore e conclude con un potente mancino.
Ma nel giro di pochi secondi l’Albissola ristabilisce le distanze. Piacentini recupera palla segnando la rete del definitivo 3-1.
Negli ultimi minuti di gioco la Sanremese si riversa in avanti alla ricerca di una rete che possa riaprire il match, ma l’unica occasione degna di nota arriva al 42’ quando Lauria tenta la girata mancina e Caruso devia in angolo.

“Il gol subito ha spostato gli equilibri, nel primo tempo abbiamo trovato delle difficoltà ad allargare la manovra perché loro giocavano in 10 dietro la linea della palla – ha dichiarato mister Massimo Costantino a fine partita – abbiamo preso il gol ma non ci siamo disuniti, ma la cosa che dispiace è che avevamo riaperto la partita ma siamo stati precipitosi e frenetici, forse nervosi, ma è successo e ora ci lecchiamo le ferite. Dobbiamo ripartire con la testa giusta e con intelligenza senza farci prendere dalle ansie. Dispiace aver perso sotto gli occhi dei nostri tifosi, ci scusiamo con loro e li ringraziamo per l’incitamento e l’incoraggiamento. Ripartiamo dall’applauso che ci hanno regalato a fine gara”.

Unica nota positiva della giornata è la contemporanea sconfitta del Ponsacco, superato in casa 2-1 dal Real Forte Querceta. La vetta, quindi, rimane ancora a un solo punto di distanza.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 1 Gavellotti, 3 Fiore, 5 Cacciatore, 6 Castaldo, 13 Anzaghi, 16 Taddei (4 Bregliano), 21 Costantini, 7 Colantonio (20 Di Fabrizio), 10 Lauria, 30 Caboni (15 Magrin), 9 Lo Bosco
A disposizione: 12 Radaelli, 32 Pronesti, 2 Barka, 4 Bregliano, 14 Bozzi, 15 Magrin, 18 Sammartano, 23 Negro
Allenatore: Massimo Costantino

Albissola: 1 Caruso, 2 Calcagno (13 Pasquino), 3 Boveri, 4 Sancinito, 5 Garbini, 6 Gargiulo, 7 Corbelli, 8 Gulli, 9 Piacentini (18 Coccolo), 10 Papi, 11 Cargiolli (19 Carballo)
A disposizione: 12 Vasoli, 14 Bennati, 15 Olivieri, 16 Corsini, 17 Cambiaso, 20 Siciliano
Allenatore: Fabio Fossati

Arbitro: Sig. Giuseppe Repace di Perugia
Assistenti: 1° Sig. Dario D’Onofrio di Busto Arsizio; 2° Sig. Ivano Agostino di Sesto S. Giovanni

Marcatori: 58’ Gargiulo, 67’ Cargiolli, 69’ Caboni, 70’ Piacentini

Ammoniti: Sancinito, Cacciatore, Pasquino
Recupero: 1’;7’
Calci d’angolo: 6-5