Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Don Bosco Vallecrosia Intemelia e Villa Hesperia insieme creano il “Pronto soccorso dello sportivo” foto

Collaboreranno anche la psicologa Alessandra Giacobbe, la nutrizionista Agata Stellitano, il podologo Federico Allaria e i fisioterapisti Alessio Negro e Andrea Iorio

Vallecrosia. Questa mattina il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, affiliato al Torino F.C. Academy, presso la sala principale dell’oratorio salesiano, ha presentato le figure professionali che faranno parte dello staff sanitario.

La novità che la società intende introdurre da ora in poi consiste in una stretta collaborazione tra Villa Hesperia e alcuni specialisti del campo medico per offrire ai giovani calciatori anche cura e prevenzione. In caso di necessità i giocatori potranno perciò contare sul sostegno della psicologa Alessandra Giacobbe, della nutrizionista Agata Stellitano, del podologo Federico Allaria, del fisioterapista Alessio Negro e del fisioterapista Andrea Iorio, che interverranno per aiutarli a risolvere il problema“Vorremo dedicare una particolare attenzione alle cure, allo sviluppo e alla crescita ottimale di tutti i nostri atleti a partire da quelli più piccoli, che fanno parte del nostro settore giovanile – ha spiegato Francesco Lapa, direttore tecnico del settore giovanile, durante l’incontro – Il nostro sodalizio è lieto e felice di potersi dedicare, attraverso l’opera di tutte le figure preposte, alla formazione dei nostri giovani. Ci auguriamo, che attraverso questo operato e il sostegno dei genitori, di poter contribuire ad una corretta formazione sportiva e sociale per garantire un futuro roseo e sereno ai nostri giovani sportivi”.

Gli atleti e le loro famiglie potranno avvalersi dei servizi di Villa Hesperia, importante struttura sanitaria locale che fornisce per esempio esami diagnostici, visite specialistiche e cure fisioterapiste. “Attraverso la convenzione stabilita si creerà un “Pronto soccorso dello sportivo”. In questo modo l’atleta che dovesse incorrere in esiti traumatici o in problematiche osteo/muscolo/tendinee potrà usufruire di una rapidissima valutazione gratuita da parte del fisioterapista grazie al tesserino che la società consegnerà a tutti i suoi atleti. Qualora fosse utile un approfondimento diagnostico e/o specialistico oppure di cure specifiche, i servizi medici Hesperia si impegneranno ad effettuare agli atleti convenzionati e ai componenti più stretti del nucleo familiare, a titolo di benefit, le prestazioni contemplate nel proprio nomenclatore con uno sconto del 15%. Inoltre nel caso in cui gli atleti in cura avessero necessità di integrare il percorso di cura con esami di diagnostica strumentale tramite ecografia, la struttura metterà a disposizione il servizio con un primo esame a pagamento e un successivo controllo gratuito” – ha esposto ai presenti Francesco Lapa.

“A maggio abbiamo intenzione di organizzare una giornata di screening, durante la quale tutti avranno la possibilità gratuitamente di avere un consulto con i medici a Villa Hesperia” – anticipa il direttore tecnico del settore giovanile – “Sarà il primo step di questo percorso”.

(Video da pagina Facebook del Don Bosco Vallecrosia Intemelia)