Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ancora una vittoria in trasferta per l’under 19 maschile del Team Schiavetti Pallamano Imperia

"Abbiamo rischiato parecchio - dice il dirigente Lurgio - non ci possiamo permettere i vuoti che ci sono capitati"

Imperia. Ancora una vittoria in trasferta per l’under 19 maschile del Team Schiavetti Pallamano Imperia.
Dopo aver vinto a Tortona, gli imperiesi riescono a guadagnare due punti anche a San Martino Siccomario (Pavia), battendo il fanalino di coda Ferrarin Milano.

“E’ un successo a metà – fa sapere il mister Sambusida – pur vincendo, abbiamo faticato non poco perché l’approccio alla gara è stato sbagliato”. Gli imperiesi iniziano la gara parecchio sottotono e nei primi minuti la partita si gioca punto a punto fino al 15°, quando l’allenatore del San Camillo chiede un time-out e striglia i ragazzi. Dopo questo il Team Schiavetti si mette a giocare seriamente e rifila un break di nove reti a zero, portandosi sul 10-19 e concludendo la prima frazione di gioco sul risultato di 12-20.

Nel secondo tempo i camillini, con un buon gioco sia di attacco che di difesa, incrementano ulteriormente il vantaggio, portandosi sul 16-27. Ma è nei venti minuti finali che i rossoblu, complice anche diversi giudizi arbitrali parecchio discutibili, ricominciano a non giocare più da squadra e, subendo il gioco del Ferrarin, vedono il vantaggio consumarsi fino al 28-33 finale.

“Abbiamo rischiato parecchio – dice il dirigente Lurgio – non ci possiamo permettere i vuoti che ci sono capitati. Meno male che nel momento buono abbiamo preso un buon vantaggio che alla fine ci ha permesso di vincere l’incontro”. Adesso per il Team Schiavetti si prospettano tre partite consecutive in casa, tutte non semplici, la prossima sabato 27 contro i Leoni Tortona.

Questa la rosa presente: Andrea De Luca (portiere), Davide Bronda (1 rete), Alessandro Cucé (11), Gabriele Decanis, Mohamed Lahbyeb, Andrea Lurgio (6), Daniele Martino (2), Matteo Ruggiero (4), Pietro Tambone (9), Enrico Testa.
Allenatore: Andrea Sambusida
Dirigente: Roberto Lurgio