Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il medico sanremese Fausto Parigi vince la “otto giorni” di Monaco correndo per 1025 km foto

La competizione ha scopo benefico e si è svolta su un percorso di 1,4 km aperto 24h/24h nei pressi del Chapiteau de Fontvieille

Più informazioni su

Sanremo. Si è conclusa la 18a edizione della corsa “No finish line Monaco” iniziata sabato 11 novembre e conclusa il 19 novembre alle ore 16 con la vittoria del medico sanremese Fausto Parigi che è riuscito a ricoprire la strabiliante distanza di 1025,875 km correndo per 8 giorni e 8 notti. La competizione ha scopo benefico e si è svolta su un percorso di 1,4 km aperto 24h/24h nei pressi del Chapiteau de Fontvieille ed è stata organizzata da “Children and Future Association”.

Fausto Parigi, medico anestesista presso l’Ospedale di Sanremo, riesce a conciliare un lavoro professionale importante e di grande responsabilità con un’attività impegnativa come la corsa, grazie alla sua infinita tenacia. La sua è una passione nata molti anni addietro e cresciuta durante il tempo grazie a un impegno personale non comune, senza sponsor e senza aiuti è riuscito ad arrivare a questi grandi risultati sportivi con le sue proprie forze.

Nel palmares dell’atleta sanremese, oltre alla sua performances di oggi, vi sono decine e decine di gare vinte a livello locale, regionale, nazionale e internazionale. In città lo conoscono molti, anche fuori dal mondo dell’atletica. E’ facile incontrarlo la mattina presto sulla pista ciclabile di Sanremo, mentre corre oppure in ospedale dove lavora da tanti anni.

La “No Finish Line”, la corsa del cuore è diventata uno dei più importanti eventi benefici del Principato e si è conclusa oggi, proprio nel giorno della Festa Nazionale di Monaco. L’obiettivo di quest’anno, sommando la distanza coperta da ogni singolo partecipante, è stato quello di percorrere 400 mila chilometri in otto giorni, correndo o camminando, di giorno o di notte per aiutare bambini ammalati attraverso l’associazione Children & Future.

Gli amici e i colleghi hanno trasmesso il loro sostegno a Fausto via Facebook con una semplice ma bellissima frase:

” Anche se non siamo a Monaco, tutti in piedi a battere le mani al grandissimo Fausto !!!!
Sicuramente un grandissimo cuore, perché solo le cose che nascono da lì ci permettono di compiere imprese grandi!!!! Grazie Fausto !!!!!”

Intervista video con Fausto Parigi a conclusione gara:

Più informazioni su