Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ospedaletti ci prova sul finale lanciandosi all’attacco ma non basta, finisce 2 a 1 per i giallorossi il derby con il Taggia

L'Ospedaletti lascia sul campo altri punti che alla fine del campionato potranno pesare, anche se la classifica è corta e tutto può ancora succedere

Taggia. L’atteso derby si è giocato pomeriggio sul campo del Taggia, con fischio d’inizio alle 14:30. Una partita alla quale entrambe le squadre tenevano molto e questo si è percepito dall’equilibrio di gioco e dalla bella sfida che è stata quella tra le due formazioni di ponente.

Sfida senz’altro equilibrata dove gli episodi hanno girato a sfavore della formazione orange. Il solito gol da calcio d’angolo rompe le marcature per i giallorossi. Un difetto che ci portiamo dietro dall’inizio della stagione.

L’Ospedaletti è riuscito a raddrizzare il match allo scadere del primo tempo con un bel gol di Geraci. Anche loro su un’azione partita da corner: efficace lo schema chiamato da mister Biffi che porta alla rete del pari.

Dopo soli 4 muniti si è verificato l’episodio decisivo. Dribbling in area di Cuneo, che al minimo contatto con Fraticelli va giù. E’ calcio di rigore per l’arbitro. Trasforma Tarantola.

Il secondo tempo riparte giocato con gli Orange sbilanciati all’attacco. Il modulo dell’Ospedaletti dal 4-3-3, passa per il 4-2-4 per finire con il 3-2-5. La risposta del Taggia è chiudersi e tentare le ripartenze in contropiede, cosa che non gli viene concessa.

i ragazzi di Biffi ci provano fino all’ultimo ad agguantare il 2 a 2 ma niente. Da segnalare due paratone di Farsoni nel primo tempo.

L’Ospedaletti lascia sul campo altri punti che alla fine del campionato potranno pesare, anche se la classifica è corta e tutto può ancora succedere.

La rosa di partenza: Farsoni, Fraticelli, Cadenazzi, Cariello, Feliciello, Alasia, Geraci, Rossi, Gambacorta, Sturaro F., Espinal.

A disposizione del mister Biffi: Cedeno, Calabrese, De Mare, Meo, Muccio, Biffi, Lamberti.

Sostituzioni: Calabrese per Alasia al 63° st; Muccio al posto di Rossi (30°) e Cadenazzi fuori per Lamberti (40°) nel st.
Ammoniti: Fabio Sturaro al 33° del pt.

Per l’Ospedaletti segna: Geraci al 41°, pt.

La formazione giallorossa: Ventrice, Gallo, Del Barba, Ambesi, Raguseo, Moraglia, Tarantola, Mangione, Cuneo, Rovella, Prunecchi.
A disposizione: Gallo L., D’Agostino, Botti, Baracco, Garino, Leggio, Brizio.

Arbitro: Federico Tassano di Chiavari
Assistenti: Francesco Piccinini – Sebastian Baldi (Chiavari)