Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, con Scalzi, Lauria e Gagliardi la Sanremese cala il poker e stende il Finale foto

Gara decisa già nei primi minuti con i matuziani abili a concretizzare al meglio le prime occasioni del match

Più informazioni su

Sanremo. Con un netto 4-0 firmato Scalzi-Lauria-Gagliardi la Sanremese stende il Finale e consolida la propria posizione nel gruppo che guida la classifica del Girone E.
Gara decisa già nei primi minuti con i matuziani abili a concretizzare al meglio le prime occasioni del match.

Il match si apre con una Sanremese arrembante ma che spesso ha visto le proprie iniziative finire nella trappola del fuorigioco avversario. Ma, alla prima occasione buona, i matuziani passano subito in vantaggio. Al 13’ è Scalzi a firmare la rete del vantaggio con un diagonale destro che trafigge Porta.
Passano solo due minuti e la Sanremese raddoppia. Azione che parte dalla difesa con una lungo lancio di Cacciatore stoppato alla perfezione da Lauria che poi lascia partire una conclusione potente e precisa. Porta è trafitto, 2-0 Sanremese.
Al 16’ ancora Sanremese pericolosa con un mancino di Costantini parato da Porta. Al 21’ occasione per Castaldo che svetta su calcio d’angolo e colpisce di testa, palla alta.
L’ultima occasione degna di nota nella prima frazione è di marca matuziana con la punizione battuta da Costantini e deviata in angolo dalla barriera.

La ripresa si apre con la Sanremese subito in gol.
Al 50’ traversone di Lo Bosco in area, Lauria fa sponda di testa per Gagliardi che conclude a rete. E, come nella prima frazione, i matuziani sono capaci di trovare di nuovo il gol nel giro di pochi minuti. Al 55’ Scalzi firma la sua personale doppietta con un’azione in solitaria che il numero 27 conclude con un tiro potente sotto la traversa. È la rete del definitivo 4-0.
Al 57’ la prima occasione degna di nota per gli ospiti, Saba prova la conclusione, Radaelli para senza difficoltà.
Al 58’ la Sanremese ha l’occasione per segnare il quinto gol. Il direttore di gara concede un penalty per fallo di mano in area del numero 4 ospite Scalia. Sul dischetto va Lo Bosco che, però, conclude alto. La gara procede senza particolari emozioni. Al 64’ Lala prova la conclusione a rete, Radaelli è bravo nel bloccare il tiro. Al 70’ ancora Finale pericoloso con un tentativo di Conti che finisce fuori.
Al due minuti dal 90’ ancora un tentativo del Finale con Lala, palla tra le mani di Radaelli.
Ma le ultime due occasioni sono per i biancoazzurri. In pieno recupero Taddei vede il portiere avversario fuori dai pali e prova l’eurogol con una conclusione da centrocampo, palla alta.
Allo scadere Caboni prova a regalarsi la gioia personale del ritorno al gol con una conclusione a giro dalla sinistra, ma il tantativo del numero 30 finisce a lato.

Grazie alla vittoria di oggi la Sanremese si porta a quota 27 punti, a meno due dalla capolista Ponsacco e a meno uno dal Viareggio secondo della classe.

“Sono molto soddisfatto, questo è l’atteggiamento giusto – ha dichiarato mister Calabria a fine partita – loro hanno dato tutto ma noi siamo stati bravi a concretizzare quello che abbiamo creato. È ancora presto per guardare la classifica, ma il nostro obiettivo è rimanere in alto”.

“Siamo in un ottimo periodo, stiamo bene e dobbiamo continuare così – ha aggiunto Scalzi, premiato per la seconda volta consecutiva man of the match “TP Convivio” – ci sono ottime squadre in vetta ma la classifica per ora non conta, la guarderemo più avanti, pensiamo a noi e andiamo avanti”.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 12 Radaelli, 29 Longo, 6 Castaldo, 5 Cacciatore, 13 Anzaghi (3 Bertora), 16 Taddei, 21 Costantini (17 Olivieri), 11 Gagliardi, 27 Scalzi (24 Tobaldo), 10 Lauria (30 Caboni), 9 Lo Bosco (25 Falomi)
A disposizione: 1 Gavellotti, 2 Barka, 4 Bregliano, 7 Colantonio
Allenatore: Giancarlo Calabria

Finale: 1 Porta, 2 Conti, 3 Leo, 4 Scalia, 5 Antonelli (16 Farinazzo), 6 De Benedetti, 7 De Martini, 8 Saba, 9 Piu (18 Scarrone), 10 Genta (19 Sfinajari), 11 Ferrara (14 Lala)
A disposizione: 12 Gallo, 13 Finocchio, 15 Maiano, 17 Oxhallari, 20 Debenedetti
Allenatore: Pietro Buttu

Arbitro: Sig. Jacopo Bertini
Assistenti: 1° Sig. Andrea Ammannati; 2° Sig. Giuseppe Facchini

Marcatori: Scalzi 13’, Lauria 15’, Gagliardi 50’, Scalzi 55’
Ammoniti: Antonelli (F), Costantini (S)
Recupero: 0’; 4’
Spettatori: 300 circa

Più informazioni su