Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Enduro Sprint agli Assoluti d’Italia Maxxis

Nel 2018 la categoria 125 Mini diventa ufficiale

Più informazioni su

Liguria. Lo scorso anno, in occasione della tappa di Carsoli (AQ) degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis, le giovani leve dell’Enduro nazionale con moto 125 2t avevano avuto la possibilità cimentarsi nello spettacolare Airoh Cross Test di Oricola dove, nella stessa giornata, i campionissimi della nostra specialità, si sfidavano per la conquista del titolo tricolore 2017.

Una due giorni intensa ed emozionante per gli atleti Mini, protagonisti del primo Enduro Sprint abbinato al massimo campionato nazionale. Una sperimentazione che ha riscosso grande curiosità nel mondo dell’offroad e che, per volere della Federazione Motociclistica Italiana e del Comitato Enduro, torna anche nel 2018.

L’edizione zerodicciotto dell’Enduro Sprint 125 Mini si estende a tutto il campionato nazionale: infatti, ad ogni tappa del tricolore Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis, i nostri piccoli ma grandi atleti potranno cimentarsi nella prova speciale appositamente scelta dal responsabile del percorso Mario Rinaldi in collaborazione con il Motoclub organizzatore per diventare protagonisti insieme ai propri beniamini di uno dei più bei campionato di Enduro al mondo.

Come lo scorso anno, i ragazzi dell’Enduro Sprint animeranno curve e rettilinei della prova speciale preposta a tale attività tra un giro e l’altro degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis. I piloti 125 Mini potranno così carpire al meglio i segreti dei campioni dell’Enduro non solo osservandoli da vicino, ma percorrendo le stesse traiettorie pochi minuti dopo il loro passaggio.

Alla manifestazione potranno partecipare i ragazzi nati negli anni 2002 – 2003 – 2004 con licenza fuoristrada, miniyoung e amatoriale. La prova sarà aperta esclusivamente a moto di cilindrata 125 2t, anche non targate, e le gomme saranno libere.

Il costo di partecipazione è di 25 euro per giornata. Nelle prove di Castiglion Fiorentino (AR) del 7-8 aprile, di Colle di Tora (RI) del 16-17 giugno e di San Giovanni Bianco (BG) del 29-30 settembre si potrà correre uno o entrambi i giorni. L’iscrizione dovrà essere perfezionata sul sito Sigma entro i termini previsti da regolamento FMI. Le operazioni preliminari si svolgeranno in concomitanza con quelle degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis, dalle 13.30 alle 17.00 (17.30 per le tecniche) del venerdì o del sabato, alle quali farà seguito il briefing.

A seguire i partecipanti all’Enduro Sprint 125 Mini ci sarà un tecnico FMI. Per la stagione 2018 il ruolo sarà ricoperto da Andrea Benedetti, che sarà a disposizione per qualsiasi informazione e/o consiglio. Sarà possibile inoltre visionare la speciale che vedrà protagonisti i riders 125 il venerdì o sabato mattina antecedente la manifestazione. Il ritrovo con il tecnico FMI è previsto per le ore 9.00 presso l’Hospitality FMI al paddock gara.

Vedere i propri idoli affrontare curve, mulattiere, passaggi impegnativi è qualcosa di unico, correrci insieme è qualcosa di magico. Non perdere questa occasione ed iscriviti alla prima tappa della stagione in programma il 25 febbraio a Passirano (BS) per l’organizzazione del Motoclub RS77.

Più informazioni su