Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Argentina conquista un punto sul campo della capolista Sanremese fotogallery

Ora i playout distano 8 punti e domenica allo "Sclavi" arriva il Ghivizzano

Taggia. Un’ottima Argentina conquista un punto sul campo della capolista Unione Sanremo. Senza mai andare in affanno Fiuzzi e compagni sono stati capaci di allungare a quattro partite la striscia di risultati utili consecutivi e superare indenni un turno sulla carta non sfavorevole. Ora i playout distano 8 punti e domenica allo “Sclavi” arriva il Ghivizzano. La rincorsa è appena cominciata.

La cronaca

1′ Ruggiero intercetta la palla e serve Vitiello. Il centravanti in area riesce a liberarsi ma il suo tiro è debole e facile preda di Salvalaggio;
11′ Ottimo scambio tra Vitiello e Ruggiero che libera Gaudio alla conclusione. Salvalaggio si allunga alla sua destra e devia il pallone in corner;
14′ Occasione per l’Unione Sanremo. Lauria supera Fiuzzi ma il capitano rossonero è bravo a costringerlo a defilarsi. Il pallone giunge a Lo Bosco ma non ottiene nulla più che un calcio d’angolo;
18′ Calcio d’angolo di Scalzi e respinta corta della difesa dell’Argentina. Si avventa sul pallone Gagliardi ma la sua conclusione finisce alta sulla traversa;
22′ Ruggiero si mette in proprio. Dribbling e tiro improvviso da fuori area ma ancora Salvalaggio bravo a mettere in corner. Dalla bandierina il pallone arriva in area a Gaudio: deviazione di testa ma pallone fuori di poco;
24′ Errore di Perpignano e occasione per Rotulo che serve in area Gagliardi. Palla alta;
29′ A conclusione di un buon momento dell’Argentina conclusione da lontano di Gaudio. Palla debole e fuori bersaglio;
36′ Triangolo tra Lauria e Gagliardi. Quest’ultimo arriva alla conclusione ma Mandelli blocca sicuro;
37′ Grande azione di Lauria che supera un uomo e calcia in porta. Palla fuori sotto gli occhi vigili di Mandelli;
40′ Rotulo entra in area di rigore ma a tu per tu con Mandelli sbaglia completamente la conclusione.

47′ Pierini alla conclusione dopo un ottimo possesso palla armese. Sulla respinta di Salvalaggio non arriva Vitiello e la difesa dell’Unione Sanremo libera;
53′ Ancora un tiro di Gaudio da lontano che però risulta troppo debole. Parata facile di Salvalaggio;
56′ Rimessa in attacco e palla direttamente in area. Torre di Pierini e Vitiello al volo alla conclusione. Salvalaggio si supera e devia;
64′ Punizione dal lato sinistro dell’area di rigore. Ruggiero calcia direttamente in porta ma è bravo Salvalaggio a mettere in corner;
86′ Azione da destra a sinistra dell’Unione Sanremo. Lauria servito da un ottimo lancio conclude di poco fuori;
88′ Jawo prova una conclusione improvvisa sul primo palo. Palla di poco fuori.

SERIE D: UNIONE SANREMO – ARGENTINA 0-0

Unione Sanremo: 22.Salvalaggio, 3.Fiore, 4.Bregliano (A 73′), 5.Cacciatore, 6.Castaldo, 9.Lo Bosco (dall’ 85. 30.Caboni), 10.Lauria, 11.Gagliardi, 15.Magrin (dal 62′ 17.Boldini), 24.Ruotolo, 27.Sclazi (dal 62′ 25.Jawo). A disp: 1.Gavellotti, 32.Pronesti, 2.Barka, 7.Colantonio, 13.Anzaghi, 23.Negro. All: Costantino.

Argentina: 1.Mandelli, 2.Berni, 3.Perpignano, 4.Terzoni, 5.Di Lauro, 6.Fiuzzi (c), 7.Gaudio, 8.Martelli, 9.Vitiello, 10.Ruggiero (A 90′ + 3), 11.Pierini (dal 60′ 18.Galesio (A 74′)). A disp: 12.Trucco, 13.Padovani, 14.Napoli, 15.Malafronte, 16.Carletti, 17.Rosato, 19.Aretuso, 20.Scortichini. All: Casu.

Direttore di gara: sig. Stefano Nicolini (BRESCIA)
Assistenti: sig. Enrico Repetto (BOLZANO) e sig. Matteo Treve (SEREGNO)