Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Federazione di Seborga, gli ultimi risultati foto

E' stato ricordato Azeglio Vicini ex presidente della nazionale del Principato

Seborga. Prove di fuga per la Sanstevese nella speciale classifica del Campionato 2018 di Seborga giocato tramite le partite di Prima Categoria. Il team del presidente Marco Proto ha infatti vinto a San Bartolomeo una gara che consolida ancor più l’attuale primo posto in graduatoria in attesa delle prossime partite a cominciare dalla sfida fra Bordighera e lo stesso San Bartolomeo in programma fra due domeniche a Ventimiglia. Nella Coppa Nazionale, giocata tramite la Seconda Categoria, esordio a reti inviolate fra Cervo e Andora con la squadra di casa, già vincitrice della Supercoppa 2018, che sarà impegnata questa domenica a Riva Ligure.

Nel calcio a 11 femminile trionfo del Vado Ligure nella Coppa Nazionale seborghina grazie alla vittoria interna contro l’Unione Sanremo e quella subito successiva in casa del Baia Alassio all’interno del torneo di Coppa Liguria in cui le ragazze di mister Sanna si sono posizionate al secondo posto dietro lo Spezia. Già cominciato in questo caso anche il Campionato di Serie C attraverso il quale le tre medesime squadre del Ponente si giocheranno lo ‘scudetto’ femminile di Seborga. Nella prima giornata vittoria di misura per 3-2 da parte delle matuziane in casa dell’Alassio che sarà atteso domenica a Vado.

Il calcio a 5 maschile vede attualmente in corso Coppa e Supercoppa. La prima, che verrà assegnata alla squadra vincitrice del Trofeo UISP di Vallebona, vede ormai in fuga la Parafarmacia Valle a punteggio pieno anche grazie allo scontro diretto vinto ieri contro la Pignese nell’ultima giornata del girone d’andata. Ottimo momento di forma anche per il Pro Seborga, club del Principato, reduce da due pareggi ed una vittoria nelle ultime tre gare. I biancazzurri hanno impattato proprio contro la Pignese al termine di un’ottima prestazione per poi ripetersi contro Evo Art & Style prima di concludere il girone d’andata con una vittoria nel ‘derby del Batallo’ contro il Vallebona. Fantastica partita anche per l’altro gruppo del Pro Seborga impegnato nel torneo al PalaBarabino di Sanremo. Fabio Gandolfi e compagni hanno infatti superato 4-3 il Baragallo al termine di una gara incerta fino all’ultimo secondo. Airole ed Ospedaletti in fuga nella Supercoppa seborghina giocata tramite la serie C di futsal. Il club della Val Roja sarà ora impegnato in casa contro il Dolceacqua mentre l’Ospedaletti salirà a Coldirodi prima dello scontro al vertice fra le due squadre che sono anche grandi protagoniste in testa al torneo di Serie C.

Piacevole new entry infine per il calcio a 5 femminile che a partire dal 2018 vedrà assegnato il proprio titolo seborghino tra le società del Ponente partecipanti al Campionato ligure FIGC ossia Mallare, Taggia e Priamar. Proprio queste ultime due squadre, attualmente in testa dopo due giornate, si giocheranno giovedì prossimo il primo dei due scontri diretti che le vedrà contrapposte: “Siamo molto soddisfatti – ha commentato il direttore sportivo della Federazione di Seborga Matteo Bianchiniperché nel 2018 assegneremo 5 titoli nazionali in altrettante categorie oltre a Coppe e Supercoppe. In quasi tutti i casi le competizioni si stanno giocando tramite competizioni locali con particolare risalto per le squadre del Ponente”.

Ed anche il Principato, seguito dalla propria Federazione, ha voluto ricordare nei giorni scorsi la figura di Azeglio Vicini. L’ex CT delle ‘notti magiche’ di Italia ’90 divenne infatti presidente della Nazionale di Seborga nel 1995 visitando il Principato accolto da Giorgio I per poi guidare la squadra in alcune amichevoli di beneficenza: “Ringraziamo davvero molto – ha sottolineato Bianchini – i signori Luca Pagani, portavoce del Principato, Mauro Carassale, segretario di Stato, ed Ermes Fogliarino, memoria storica di Seborga, per aver ricordato questa fantastica esperienza con tanto di foto ed articoli dell’epoca. La Federazione è nata solo nel 2014 ma ci stiamo attivando per creare una sezione storica ad hoc al fine di poter mantenere viva la memoria di questo ed altri momenti epici per il Principato e le sue attività sportive”.