Riviera24Sport - Notizie di Sport in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ottimi risultati per la Ciclistica Bordighera alla Coppa d’Oro di Borgo Valsugana foto

I giovani atleti hanno preso parte alla “Coppetta d’oro” e alla "Coppa Rosa"

Bordighera. La Ciclistica Bordighera dai primi di settembre si è allenata a Borgo Valsugana in Trentino per affrontare la Coppa d’Oro.

La Coppa d’Oro, il Gran premio dei Direttori sportivi d’Italia, è giunta alla 50esima edizione. Le prime tre edizioni della corsa arrivarono nel 1965 ad Avio, nel 1966 a Preore e nel 1967 a Trento. Dal 1968 quarantaquattro arrivi sono stati a Borgo Valsugana, non si è corso nel 1969, 1976 e 1977. Il 2 e 3 settembre 2017 nella zona sportiva di Borgo Valsugana tanti giovanissimi hanno corso la “Coppetta d’oro”, un’anteprima per il denso fine settimana di gare del 9 e 10 settembre. Sei categorie, dai 7 ai 12 anni di età, da G1 a G6, tra i quali vi erano anche i giovani atleti della Ciclistica Bordighera.

Nella g5 femminile della Coppetta d’Oro le ragazze bordigotte dominano:
1° Lucia
2° Irma
“Sono le vincitrici da quattro anni di fila”- afferma la società su Facebook.

Nella Coppetta D’oro Borgo Valsugana, invece, nella cat. G6 femminile 1 batteria Donati Tanya arriva quinta:
1. Pavesi Marta (Costamasnaga)
2.Prevedello Ilaria (Leandro Faggin)
3. Lunardelli Mila (Borgo Molino)
4. Ongarato Livielle (Team 1971)
5. Donati Tanya (Bordighera)

Nella Coppetta D’oro Borgo Valsugana, cat. G6 maschile 3 batteria, Samuele Privitera arriva quinto:
1. Porcelli Myles Corey (Feralpi)
2. Cuel Nicolo’ (Veloce Club Borgo)
3. Bono Daniele (Ronco)
4. Cipollini Edoardo (Montecarlo Ciclismo)
5. Privitera Samuele (Ciclistica Bordighera)

Mentre sabato 9 settembre 2017 le ragazze hanno partecipato alla 18° edizione della Coppa Rosa, sfida dedicata alle allieve nella Bassa Valsugana che hanno affrontato un percorso che, pur rimanendo totalmente in Valsugana Orientale, si è snodato molto più vicino a Borgo Valsugana senza spingersi sino al confine provinciale di Tezze e sopratutto con continui passaggi sotto il traguardo di via Spagolla.

I più grandi invece hanno partecipato alla Coppa di sera, giunta alla 11° edizione, a Borgo Valsugana dove si è corso, sempre per far vincere il proprio direttore sportivo, lungo un percorso di 6,66 Km tra Borgo Valsugana e la zona a nord del fiume Brenta.